L’Attestazione del Sistema di Gestione e Controllo 231 si ispira al modello organizzativo richiamato dall’art. 6 del Decreto e si basa sui seguenti elementi:
• Codice etico;
• Codice sanzionatorio idoneo a sanzionare il mancato rispetto delle misure indicate nel Modello;
• Sistema di procedure e protocolli per ridurre la possibilità della commissione di reati presupposto;
• Piano per l’attività formativa e di comunicazione a tutti i soggetti dell’Organizzazione;
• Organismo di Vigilanza sul funzionamento del Modello.


PERCHÈ DOTARSI DELL’ATTESTAZIONE 231

L’attestazione del Sistema di gestione e controllo 231 fornisce un’ulteriore garanzia di adozione ed efficace applicazione del SGC, al fine di provare:
• Che il soggetto responsabile (Ente) ha adottato e attuato il Modello organizzativo prima del verificarsi del reato in ottica preventiva;
• Che il soggetto responsabile ha affidato il compito di vigilare sul funzionamento del Modello ad un Organismo di Vigilanza (OdV), dotato di autonomi poteri di iniziativa e controllo, e che l’operato dello stesso sia conforme ai dettami dell’art. 6 DLgs 231:2001.

La verifica da parte dell'Ente di certificazione non sostituisce il controllo che compete all’OdV, ma rappresenta attività di supporto all’Organismo stesso, con l’obiettivo di fornire evidenze aggiuntive, come parte terza, dell’impegno dell’Impresa nell’adozione ed implementazione del Modello Organizzativo 231, soprattutto nel caso in cui sia soggetta ad un procedimento giudiziario per responsabilità per illecito da reato.
Il Sistema di gestione e controllo è integrabile con altri sistemi di gestione quali ISO 45001 (sistemi per la salute e sicurezza sul lavoro), ISO 14001 (sistemi di gestione ambientale), ISO 9001 (sistemi di gestione per la qualità) e ISO 37001 (Sistemi di gestione per l’anticorruzione).


VANTAGGI

• Garanzia supplementare di certezza dell’esistenza ed operatività del Modello 231, quale strumento di prevenzione dei reati;
• Dimostrazione aggiuntiva del valore e dell’efficacia esimente del Modello Organizzativo;
• Ulteriore evidenza dell’impegno dell’Impresa nell’adozione ed implementazione del Modello Organizzativo nel caso in cui sia soggetta ad un procedimento giudiziario per responsabilità per illecito da reato;
• Migliore immagine dell’organizzazione;
• Titolo premiante per la partecipazione ad appalti, instaurazione di rapporti con le P.A. e iscrizione a taluni Albi.


COMPILA IL FORM